Scommesse Collettive – Tra Saggezza e Psicologia

Seguire la massa – un nuovo modo di scommettere

Tutte le persone fanno delle previsioni quasi ogni giorno. Quando prendiamo una decisione, stiamo supponendo che il percorso intrapreso sarà migliore delle alternative. Nella maggior parte dei casi non ci basiamo su dei veri e propri fatti, ma piuttosto su indizi e sensazioni.

Ma se invece fosse un gruppo di persone a fare una previsione, sarebbe esatta? Se sì, perché?

Le Origini

Le scommesse collettive si basano sulla teoria, stipulata da James Surowiecki, che, quando si parla di determinate previsioni, le opinioni di un grande gruppo di persone sono più precise rispetto a quelle di un gruppo più piccolo, e perfino migliori di quelle di un esperto.

In seguito ad esperimenti formali e informali, si è notato che la precisione di una previsione è tanto maggiore quanto più persone partecipano al sondaggio. Le prime previsioni tendono ad essere meno precise ma, al progredire del sondaggio, si avvicinano sempre di più al risultato esatto.

Sondaggi Previsionali vs. Scommesse

Gli esperimenti hanno anche evidenziato che i sondaggi previsionali, con un gruppo sufficientemente grande e variegato, hanno un vantaggio di fino al 20% rispetto alle semplici scommesse.

Invece di puntare direttamente su un vincitore, si utilizza un modello che permette di esprimere le scommesse come probabilità. Per esempio: invece di dire che il cavallo “due” arriverà all’ottavo posto, si dice che il cavallo “due” ha il 20% di probabilità di vincere. Dopo che centinaia di persone hanno espresso la propria opinione, si utilizzano degli algoritmi dei “big data” per riassumere la previsione o scommessa collettiva del gruppo.

Andando oltre i grandi numeri e la diversità dei gruppi, è risaputo che alcune persone sono semplicemente più precise nel fare previsioni, per questo sono più abili nel prevedere il meteo, a scegliere su cosa scommettere nei casinò e a individuare gli andamenti di mercato. Una volta identificati questi “previsori esperti”, si possono usare le loro previsioni per creare un gruppo di persone con la stessa capacità, così da migliorare ulteriormente la precisione delle previsioni.

Le persone più abili a fare previsioni sono in grado di cambiare le proprie opinioni al progredire delle proprie conoscenze, così da diventare sempre più precisi.

Tuttavia, il sistema non è perfetto, e ci sono delle condizioni indispensabili per garantirne la precisione:

Diversità

In tutte le attività è utile diversificare, distribuendo i rischi e utilizzando più fonti diverse tra loro.

Lo stesso vale per le scommesse collettive: bisogna utilizzare più modelli e un gruppo eterogeneo di persone per fare le previsioni. Le informazioni utilizzate per creare le probabilità devono essere indipendenti e pertinenti.

Prese singolarmente, molte previsioni sono sbagliate, ma analizzando meglio i sondaggi si riesce a far leva sulla diversità delle informazioni per creare un’immagine incredibilmente precisa del risultato previsto e quindi delle probabilità utilizzate.

Leader e Seguaci

Molte persone hanno una tendenza naturale a seguire e non tutti i leader dovrebbero condurre. Nel mondo delle scommesse, queste tendenze portano a un bias che spinge le persone a seguire delle previsioni che sembrano sensate piuttosto che arrivare a una conclusione personale. Ciò porta a una distorsione della saggezza del collettivo, perché molte previsioni si basano su una singola teoria che è a sua volta fondata sul ragionamento di una singola persona. Questo modello si basa sull’ipotesi che ogni individuo arrivi alla propria conclusione in modo indipendente.

I dati vengono distorti anche quando gli scommettitori fanno le proprie previsioni basandosi solo sulle preferenze personali senza dati a sostegno.

Decentralizzazione

Serve a garantire l’indipendenza reciproca tra i partecipanti, eliminando il problema “leader-seguaci” e impedendo ad una singola persona di influenzarne altre.

Il problema della decentralizzazione è che potrebbe mancare una piattaforma centrale che possa raccogliere e combinare tutte le previsioni, quindi le informazioni potrebbero essere smarrite e non aggiunte al collettivo e quindi verranno ignorate quando si inizializza il mercato.

Il vantaggio principale della decentralizzazione è un miglioramento della precisione, ma comporta la possibilità di perdita di informazioni.

Aggregazione

Tramite il processo di aggregazione, tutte le informazioni vengono combinate e consolidate così da essere utili per prevedere le probabilità delle scommesse.

Ci sono alcuni mercati che aggregano le informazioni. Questi mercati effettuano scambi sui risultati di alcuni eventi. I prezzi dipendono dalla classificazione attribuita alle probabilità di un collettivo per una data previsione.

Queste condizioni creano il mix perfetto per garantire la precisione delle scommesse collettive, e più sono precise e più facilmente permettono agli scommettitori di individuare le scelte vincenti.

Non ci sono dubbi: le scommesse collettive e i mercati di previsioni hanno creato una nuova prospettiva nel mondo delle scommesse e, col tempo, questo tipo di scommesse potrebbe raggiungere la stessa popolarità delle scommesse sportive.