La Diffusione dei Matrimoni con Animali Domestici

Suggerimenti per un matrimonio con animali domestici

Le coppie moderne spesso convivono prima di fare il grande passo, quindi è abbastanza comune che abbiano già un animale in famiglia quando iniziano a progettare il matrimonio. I cani e i gatti sono i più diffusi, ma al giorno d’oggi tra i membri della famiglia ci possono essere anche serpenti, iguana, uccelli, tartarughe, maialini vietnamiti e perfino cavalli.

Quando l’animale è davvero parte della famiglia, le coppie fanno di tutto per includere nella cerimonia l’amico peloso, piumato, squamoso o pinnato. Spesso la loro inclusione rende il ricordo dell’evento ancora più prezioso, ed è anche per questo che la prassi sta diventando sempre più diffusa.

Se pensi che possano rendere il tuo matrimonio ancora più da sogno, aggiungi i tuoi amici animali tra gli invitati, ma, prima, leggi questi 7 suggerimenti:

  1. Il Tuo Animale Domestico è d’Accordo?

Alcuni cani, gatti, pony ed altri animali sono degli intrattenitori naturali: amano incontrare nuove persone e adorano essere al centro dell’attenzione con trucchetti e acrobazie. Se il tuo animale domestico appartiene a questa categoria, non ci sono problemi, potrai avere un paggetto peloso o una bestiolina floreale a fianco a te lungo la navata.

Ma alcuni animali sono timidissimi con gli sconosciuti, odiano l’attenzione e si distraggono facilmente. Dover stare appresso alle marachelle del tuo amico a quattro o due zampe non è un’opzione quando hai già tante altre cose alle quali pensare.

Se il tuo animale domestico non va d’accordo con il pubblico, puoi comunque includerlo nel tuo matrimonio, per esempio…

  1. Magari è Meglio un Ruolo Pre-Matrimonio?

Le foto di fidanzamento, l’annuncio della data e la creazione degli inviti sono tutte opportunità per scattare foto in famiglia, animali inclusi. Proprio come con i bonus dei casinò online, ci sono più modi per vincere, e se il tuo amico è fotogenico ma non è socievole, puoi sfruttare al meglio il suo viso carino in un modo indimenticabile.

  1. Pratica, Pratica, Pratica

Le commedie romantiche lo fanno sembrare facile, ma solo perché l’animale è stato addestrato per mesi e mesi ed è sempre seguito da un mucchio di addestratori. Solo pochi animali sono in grado di portare gli anelli o i fiori senza supervisione, specialmente in un contesto così ricco di persone e odori nuovi.

Ti servirà un guinzaglio, un accompagnatore e moltissime sedute di prova. Dovrai anche ricordarti di portarli a fare i bisogni prima della cerimonia, una cacca nel centro della navata non è l’ideale per le foto!

  1. Assumi Un Pet Sitter

Oltre ad aiutare il tuo animale ad interpretare al meglio il suo ruolo, un pet sitter potrà prendersi cura di lui quando sei impegnato: si occuperà del cibo, dell’acqua e delle passeggiate mentre tu baderai ad altri dettagli della cerimonia. Inoltre, si assicurerà che l’animale non si rotoli nel fango, così non aggiungerai delle decorazioni impreviste al tuo abito nunziale.

  1. Chiedi Conferma alla Location e ai Fornitori

Se vuoi organizzare un matrimonio con animali domestici, devi sempre controllare se sono accettati dalla location che hai scelto. Dopo aver ricevuto conferma dalla location, dovrai avvisare tutto lo staff, dal catering al fotografo, così potranno organizzarsi di conseguenza.

  1. Ricordati di Avvisare gli Invitati

Non tutti amano gli animali, quindi devi creare delle aree senza animali così gli invitati non dovranno rimanere sempre all’erta e in ansia in caso di incontri indesiderati.

Alcune persone soffrono di allergia, quindi ricordati di scrivere sull’invito quanti e quali animali saranno presenti alla cerimonia.

  1. Assicurati di Far Riposare gli Animali

Un’altra cosa da controllare con la location, è la presenza di aree e strutture che garantiscono un po’ di privacy per la tua bestiolina. Se si tratta solo di cavalli che portano gli sposi all’altare per poi tornare in stalla, non ci sono problemi.

Ma gatti, cani ed altri piccoli animali si stressano molto in ambienti sconosciuti e lontani da casa, specialmente se l’area è rumorosa e piena di emozioni per molte ore di fila. C’è bisogno di una zona tranquilla con cibo, acqua, giochi e un lettino per riposare, così il tuo pet sitter potrà far fare una pausa agli animali quando non devono portare fiori o anelli.

Avere degli animali domestici al tuo matrimonio è bellissimo, inoltre non si ubriacano e non possono fare discorsi imbarazzanti! Però necessitano di un po’ di pianificazione, e speriamo che questi consigli ti siano stati d’aiuto!

Fonte: 

7 Tips for a Dog-Friendly Wedding

10 Steps to a Pet-Friendly Wedding

How to Involve Pets in Your Wedding